TRB rec di Andrea Tognassi - Music Publishing Home

I GATTINI DI SALEM – NIENTE BALLATE ALLA VASCO ROSSI 3.0

I GATTINI DI SALEM – NIENTE BALLATE ALLA VASCO ROSSI 3.0

Label: TRB rec di Andrea Tognassi - Music Publishing

Release date: 06/10/2017

Catalog number: 2017-0072

iTunes

Deezer

Spotify

Amazon

Tracks:

Navicella
I Gattini Di Salem
E poi mi parli del mare di Ortigia negli anni in cui non conoscevi l'amore
I Gattini Di Salem
L'architetto
I Gattini Di Salem
Cari parenti
I Gattini Di Salem
Audrey Hepburn
I Gattini Di Salem
Bello con te
I Gattini Di Salem
Niente ballate
I Gattini Di Salem
Betelgeuse
I Gattini Di Salem
Il quadro storto a casa mia era l'unica cosa dritta
I Gattini Di Salem
Extraterrestre
I Gattini Di Salem
Usami, scusami
I Gattini Di Salem
Io non sono più me
I Gattini Di Salem

“Niente Ballate Alla Vasco Rossi 3.0” è la raccolta di tutti i pezzi dei Gattini Di Salem scritti tra il 2015 e il
2016: include le 8 tracce del primo EP, precedentemente pubblicato da CSSP Records solo su piattaforme
digitali (Spotify, iTunes ed Amazon Music), due bonus track apparse per la prima volta all’interno della
stampa in cassetta in tiratura limitata (Niente Ballate Alla Vasco Rossi 2.0) ed altri 3 pezzi esclusivamente
presentati live ed inclusi successivamente nella prima stampa di questa raccolta, sempre per CSSP Records
(in digifile, limitato 100 copie).

Tutte le canzoni sono state registrate nel piccolo home studio di Daniele Venti (voce, chitarre, synth e strumenti addizionali della band) durante i primi due anni di attività della band.

Intenzione era quella di creare un sound per una punk rock band che non rispettasse i canoni tradizionali del genere.
E’ stato infatti usato un cajon al posto della batteria (microfonato e processato come un drum set classico), due chitarre acustiche al posto delle tradizionali 6 corde distorte (riprese sia dall’ambientale che dal cono dell’amplificatore e infine miscelate su linea unica) un basso filtrato su valvola; il tutto ripreso direttamente in presa diretta su nastro (overdubbing chiaramente escluso) per rispettare il calore di ogni singolo strumento.

E’ un punk rock album a tutti gli effetti e paradossalmente molto pop.